Emolumento

Pubblicata il 25 Aprile 2011 - URL breve

e-mo-lu-mén-to

SignCompenso per prestazione professionale

dal latino: emolumentum somma pagata per macinare il grano, derivato di emolere macinare completamente, composto di molere macinare, di antica origine indoeuropea.

L'emolumento non ha nulla a che vedere con gli asettici, sbrigativi e sordidi pagamenti che di giorno in giorno facciamo o riceviamo - dovendo ricontare il denaro e insistere per uno scontrino.

Vi riecheggiano dentro l'antichità della radice e la vertiginosa importanza di ciò che originariamente vi è legato: si tratta di un'offerta - anche povera - di grande dignità per un servizio che, pur lontano dai nostri giorni usati, per decine di secoli è stato un cardine, un fulcro per l'alimentazione quotidiana: macinare il grano in farina.

Quando ci ritroviamo a ricevere un emolumento, o a tributarlo, coloriamo la banale transazione con sacralità e dignità: l'emolumento è un'offerta, un onorario, il giusto contrappeso fra ciò che si è avuto e ciò che quindi si rende.

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Iscriviti a UPAGIscriviti a UPAG

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Iscriviti adesso!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato