Officina lessicale

Pubblicato il 03 Settembre 2013 in Collaborazioni

Gli autori del sito i Signori delle Mosche ci hanno contattato con un'idea per una collaborazione che dal punto di vista della riflessione sulla lingua ha un'importanza capitale: le parole dei mestieri.

I Signori delle Mosche è un sito multi-autore, e non un quotidiano online dove una voce parla secondo una linea di redazione e gli altri leggono e commentano; ognuno può esprimere il proprio pensiero, ribattendo ad articolo con articolo (il che, all'inizio, è spiazzante). Un sito democratico, lo si potrebbe chiamare. Ma anche un servizio, per chi si accontenta di seguirne le vicissitudini.
Tra le pagine di questo sito si possono trovare storie – capitate a chi scrive o a qualcuno in una qualche parte del mondo – e opinioni, se possibile anche (soprattutto) scomode. Da oggi, un mercoledì ogni due, uno dei loro articoli sarà scritto in parallelo alla nostra trattazione di una parola.

Si è smesso di intagliare il legno con scalpello e pialla, di riparare le scarpe con martello e chiodi, e infine anche di spianare il campo con rotonde passate di falce. Insieme vogliamo provare a recuperare le parole della proto-tecnologia dei mestieri - che altro non sono i nomi di oggetti da lavoro -, e vedere come i secoli ne hanno forgiato e poi smussato i significati, fino a riportarcele qui, oggi, nella nostra quotidianità, in veste più o meno metaforica a fare i conti con una manualità sempre più dimenticata.

Parole pubblicate

acquisti consigliati

Iscriviti a UPAGIscriviti a UPAG

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato