Logo Una parola al giorno

Accontentare

  • 16

ac-con-ten-tà-re (io ac-con-tèn-to)

SignAppagare, rendere soddisfatto

formato da contentare - dal latino contentus, participio passato di continere contenere - e da una a rafforzativa.

Questa sì che è una parola importante.

Il concetto che denota il verbo 'accontentare' non pare niente di speciale: sembra significhi semplicemente 'soddisfare', ma in realtà c'è qualcosa di più. L'etimologia ce lo fa inquadrare come affine a 'contenere': accontentare, allora, non vuol dire rovesciare soddisfazioni in un abisso insaziabile, ma appagare con misura, segnando un confine.

Sembra l'estremo frutto di tutto quel filone filosofico che nasce con Epicuro - e forse dovremmo considerarlo tale: infatti Questa parola ci dice qualcosa di rilevante sul piacere e sulla soddisfazione, cioè che stanno tutti nella moderazione, nella giusta dose. Senza limiti alla brama, non può esistere felicità. Così, quando diciamo che vogliamo accontentare qualcuno, non significa che gli tributiamo una resa incondizionata cedendo a tutte le sue richieste: accondiscendiamo, avendo ben presente dove stia il limite.

Quindi è vero che chi si accontenta gode.

Parola pubblicata il 06 Agosto 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato