Logo Una parola al giorno

Altero

  • 36

al-tè-ro

SignMaestoso; fiero; sdegnoso

derivato di alto, dal latino altus, che è il participio passato di alere far crescere, nutrire.

Nella famiglia di parole che variamente connotano la superbia, l'alterigia ha senza dubbio un posto di spicco, garantito dalla speciale precisione del suo significato. L'altero infatti non è semplicemente chi sa o crede di essere, figuratamente, più alto degli altri; non è un pallone gonfiato come il borioso, non è aggressivo come il superbo. L'altero è colui il quale, nella contezza della propria superiorità, vanta una fierezza mai scomposta, la cui percezione si avvicina alla maestà; inoltre può essere sdegnoso, ma non sprezzante. Notiamo che questa parola conserva lo spazio per una connotazione più positiva rispetto a quanto sia consueto per le parole della nebulosa della superbia. L'eroe può essere altero, ma se è superbo non è un eroe. Infatti il nocciolo di questa parola è la distanza che esprime: una distanza dura, ma che non è pretenziosa o immotivata.

Parola pubblicata il 17 Febbraio 2014

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato