Arringa

  • 17

ar-rin-ga

SignDiscorso ad un pubblico.

dall'antico tedesco: hring assemblea. La stessa radice di ringhiera, cioè lo spalto da cui parlava l'arringatore.

Perché fare un discorso al pubblico quando si può fare un'arringa? Ha una dignità enormemente superiore, questa. Ciò la rende estremamente adatta a rappresentare discorsi solenni e a ridicolizzare quelli più pomposi o spiacevoli. "Il nuovo presidente ha pronunciato un'accorata arringa in lode al presidente uscente" "Quell'idiota se ne stava lì ad arringare una folla di altri idioti".

Parola pubblicata il 15 Giugno 2010

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato