Logo Una parola al giorno

Bagarre

  • 28

bagàr

SignDiscussione agitata, baruffa; subbuglio; nel ciclismo, fase concitata della gara

voce francese di origine dialettale, forse attraverso il provenzale bagarro, che è dal basco batzarre 'riunione di persone'.

La scelta di una parola francese ci pare sempre raffinata: questa in particolare la troviamo spesso sui giornali, e ci sembra proprio buona per descrivere alterchi, dispute politiche anche accese, anche poco compassate - ma sempre in ambiti elevati. Per quanto, e ora lo vedremo, non ogni parola francese sia necessariamente un profumo distillato sulla Senna.

questa voce entra nell'uso italiano tardi, all'inizio degli anni '60, e in un contesto molto preciso, quello del ciclismo. Qui la bagarre è un momento particolarmente concitato della gara che si fa volentieri decisivo: nella confusione si concentrano scatti che si avvicendano rapidi, e nel tumulto qualcuno può tentare la fuga. Per gli spettatori, il momento più emozionante. Propriamente in francese sarebbe uno scambio di colpi, e questo non ci stupisce visto che oggi, se parliamo di bagarre, più che il turbinìo di ciclisti in corsa ci viene in mente la litigata che sfocia in scazzottata: sempre in contesti alti, eh, teniamolo presente, è una parola francese, quindi a parità di dinamica può avvenire in Parlamento, non in pescheria. Magia delle parole.

Una parola francese? Be', a dire il vero è una parola francese dialettale, certi linguisti la presentano come un provenzalismo, e tutti sono concordi nel dire che in effetti si riconduce a un termine dell'affascinante lingua basca, l'euskera, idioma preindoeuropeo isolato, privo di parentele. Secondo una via di significato curiosa e sagace, questo termine, batzarre, significa propriamente 'riunione di persone'. Che nei nostri passaggi diventa la scazzottata: mica male.

Così ascoltiamo il racconto della bagarre al festival del cinema fra registi che si sono tirati per la cravatta, come dicevamo il Parlamento o è deserto o c'è una bagarre, e al congresso scoppia la bagarre quando viene fuori che il relatore conduce due ricerche finanziate da due società concorrenti. Non è per forza una rissa, ma se volessimo dipingere una rissa con toni pastello e dandole un certo tenore avremmo tratteggiato la bagarre.

Parola pubblicata il 17 Novembre 2018

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato