Cantonata

  • 4

can-to-nà-ta

SignAngolo esterno di un edificio che è angolo fra due strade

da cantone, angolo di un edificio o di una stanza, a sua volta da canto nel senso di angolo, dal greco: kanthos angolo dell'occhio.

Al di là del significato di angolo in sé, questa parola vive con particolare vigore nell'espressione "prendere una cantonata", nel senso di fare un errore madornale, grossolano: "Ho comprato questo bracciale d'oro e avorio per soli cento euro!" "Guarda che è metallaccio dorato e plastica" "Ma... ma..." "Hai preso una cantonata".

Il guidatore di carro che ridendo e scherzando sbaglia una curva prendendola troppo stretta e urta col mozzo della ruota o la ruota stessa il cantone dell'edificio, ha preso una cantonata; da qui nasce l'espressione: è una svista, un granchio, un erroraccio sciocco e piuttosto rovinoso, che con un minimo d'accortezza poteva essere facilmente evitato.

Parola pubblicata il 24 Settembre 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato