Compendio

  • 19

com-pèn-dio

SignRiassunto di un'opera; sintesi di elementi diversi

dal latino compendium riassunto, risparmio, scorciatoia, derivato di pendere pesare.

L'oggetto concreto e consueto descritto da questa parola è il manualetto essenziale che serve da riassunto di una certa opera, o dello stato dell'arte di una certa disciplina. L'immagine da cui scaturisce questo concetto è quella del pesare insieme più cose: certamente si perde l'approfondimento del peso del singolo elemento, ma la somma finale riesce comunque corretta. Il che si traduce in una scorciatoia, in un risparmio di tempo - che viene tutto volto a tratteggiare un disegno complessivo corretto, anche superficiale. Lungo questa traccia, notiamo anche la locuzione "in compendio", che significa "in breve". Posso dire che tratterò in compendio un certo argomento che non è il nocciolo del tema.

Senza spingersi a fare queste considerazioni, il compendio può essere anche solo una sintesi, una somma - così come sul piatto della bilancia si vengono a trovare insieme elementi diversi: in questo senso si può dire a esempio che Tizio è un compendio di virtù umane e professionali, che Caio compendia le posizioni più inconciliabili, che la tale esperienza si rivela un compendio di frustrazione e soddisfazione.

Parola pubblicata il 19 Luglio 2014

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato