Logo Una parola al giorno

Decrescita

  • 13

de-cré-sci-ta

SignModello politico, economico e sociale informato alla riduzione dei consumi

composto dal prefisso de- che indica allontanamento e crescita, modellato sul francese décroissance.

Curiosamente, questa parola è un neologismo. Infatti, per quanto paia avere un significato generico (e ci si aspetterebbe avesse una lunga storia), è emersa in particolare riferimento a una corrente ideale recente.

Quello della decrescita è un modello formalizzato dal filosofo contemporaneo francese Serge Latouche, ma non si può dire che sia originale, in quanto i tratti della sua teoria si possono rinvenire nelle opere di personaggi illustri del passato - da Tolstoj a Gandhi. Essa consiste in un cambio di prospettiva rispetto all'idea che la crescita economica abbia sempre ricadute positive su tutti i fronti, e scaturisce proprio dai problemi che l'ipetrofia economica porta con sé. Tali problemi sono di ordine variegato: dalla sostenibilità ecologica all'impatto sulla salute umana e sul benessere animale, dal rapporto patologico coi beni materiali alla perdita del contatto con i beni della vita che non si producono, comprano e vendono. La proposta è una decrescita economica (una 'decrescita felice'), essenzialmente fondata sulla riduzione dei consumi e sulla produzione locale.

Anche se una realizzazione massimalista di questo modello può lasciare perplessi e si espone a critiche importanti da parte delle scienze economiche, il movimento, la tensione che suggerisce è di pieno valore. La crescita infinita, nella realtà, non può esistere, e rispetto all'aumento cieco del proprio peso in attesa dell'inevitabile disastroso collasso, l'alternativa di una contrazione contenta, del ricondursi a una vita più leggera che lasci orme meno profonde e che cerchi valori di relazione e inclusione, no, non sembra affatto male.

Una domenica ogni due, noi e gli amici di Slow Food tratteremo in parallelo una parola che riguarda la cultura del cibo - e non solo.

Parola pubblicata il 02 Ottobre 2016

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato