Logo Una parola al giorno

Dinosauro

  • 18

di-no-sàu-ro

SignAnimale appartenente al superordine tassonomico dei 'dinosauria', appartenente alla classe dei rettili diapsidi

termine coniato nel 1842 dal paleontologo inglese Richard Owen, a partire dal greco deinòs 'terribile' e sàuros 'lucertola'.

Il XIX secolo fu un periodo di eccezionale importanza, per la biologia. Mentre la nuova teoria evoluzionista di Darwin era in gestazione e si preparava a sparigliare le posizioni del dibattito scientifico (L'origine delle specie è del 1859), montava la consapevolezza che certi resti fossili ritrovati dai paleontologi dovessero appartenere a specie estinte di grandi rettili. Fu nel 1842 che un eminente scienziato inglese, Richard Owen, coniò il nome di un nuovo gruppo in cui comprenderle: quello dei dinosauria. Un nome la cui composizione ci può sembrare un po' naïf, e che però comunica tutto lo sgomento e l'emozionato stupore della scoperta: il dinosauro è la 'lucertola terribile'.

Va detto che i contributi alla scienza paleontologica di Owens non furono dei più avanguardisti - almeno per quanto riguarda questioni di ordine generale. Era creazionista, e osteggiò fortemente le teorie evolutive di Darwin, che invece aprivano a una collocazione coerente dei dinosauri nella tassonomia filogenetica dei rettili, già lumeggiando una continuità con la classe degli uccelli.

E in effetti, se oggi osserviamo l'organizzazione tassonomica dei dinosauria, noi profani possiamo osservare con un certo stupore che non sono estinti: il superordine dei dinosauria si divide nei due ordini degli ornitischi e dei saurischi, e un sottordine di questi, quello dei teropodi, comprende proprio gli uccelli. Insomma, si usa dire che per avere un'idea di come camminasse un velociraptor si può guardare come cammina un gallo.

Ad ogni modo, questo nome è popolarmente legato a un mondo lontanissimo nel passato - tant'è che il dinosauro è diventato l'antonomasia dell'estremamente vecchio, e perfino del retrivo. Ci si scusa della poca dimestichezza con le nuove tecnologie perché si è dei dinosauri, il vertice dell'accademia è un consesso di dinosauri, e per quanto il celebre scrittore sia un dinosauro non fallisce nell'appassionare i lettori più giovani.

Parola pubblicata il 20 Agosto 2016

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato