Endice

  • 67

én-di-ce

SignCosa presa o conservata come saggio, esempio, monito, ricordo; uovo, vero o finto, lasciato nel nido perché le galline vi ritornino a deporre le uova; uccello vivo che serve ad attirarne altri nelle reti

dal latino index 'indice'.

Alcune diramazioni di grandi parole latine hanno l'aspetto dell'albero genealogico di una dinastia: in questo caso abbiamo index dipinto alle radici, come capostipite latino, e cerchiato nel centro da cui molti rami si dipartono campeggia il termine 'indice', con la sua vasta prole che si spande di ramo in ramo - indicare, indicativo, indicato, indicatore, indicazione, indicizzare, indizio e via dicendo. Ma c'è un ramo cadetto. O meglio, c'è un fratello di 'indice', solo, senza figli, un ramo magro che si allunga dalla base del tronco. È 'endice'.

L'index latino, derivato di indicare, che è intensivo di indicere, ci apparecchia sinteticamente il significato di qualcosa che dichiara, che mostra. Tale è l'indice, tale è l'endice - ma l'endice dichiara e mostra in una maniera molto specifica. Infatti è la cosa che viene presa o conservata come saggio, come campione, come esempio: l'amica studiosa dai suoi viaggi torna sempre con endici di arte locale, e alla conferenza il particolare bosco è raccontato con endici - foglie, ricci, bacche, rami - che vengono fatti passare di mano in mano. Ma l'endice è un oggetto che non parla solamente all'intelletto: anche al sentimento. Si ritrovano gli endici di vecchi compleanni - quanti biglietti! -, e con un gusto un po' nero conserviamo l'endice del coltello che ci ha ferito, o la lettera di rifiuto o licenziamento che abbiamo ricevuto. Saggio, esempio, ricordo e monito.

Curiosamente l'endice diventa anche il bel nome dell'uovo - vero o di marmo - che viene lasciato nel nido affinché la gallina vi deponga accanto le nuove uova, o anche quello, un po' truce, dell'uccello vivo usato come esca per catturarne i simili. In ambedue i casi resta qualcosa che mostra, attirando.

È un fratello minore dell'indice, ma ha comunque molto da dire, in maniera tanto ricercata quanto asciutta e precisa.

Parola pubblicata il 09 Gennaio 2018

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato