Fagocitare

  • 18

fa-go-ci-tà-re (io fa-gò-ci-to)

SignCompiere la fagocitosi, processo biologico tramite cui una cellula ingloba materiali esterni al fine di digerirli o distruggerli; assorbire

composto dal greco: phagein mangiare e kytos cellula.

Le cellule non hanno bocche per mangiare; per digerire o distruggere particelle esterne, ciò che fanno è estendersi fino a comprenderle all'interno della propria membrana cellulare - un processo chiamato fagocitosi.

Questa immagine descritta dalla scienza biologica è molto suggestiva: la cellula, nell'incorporare qualcosa, non stacca a morsi, non schiaccia, non stritola né mastica. Semplicemente, circonda e ingloba. Una volta che la cellula richiude la propria membrana dietro la particella fagocitata, questa ne diventa ineluttabilmente parte.

Capiamo bene che l'uso figurato di questa azione si attaglia in maniera particolarmente azzeccata a soggetti immateriali, che meglio rispondono all'immagine di una massa che ingloba: scherzando posso dire che fagocito l'ultima fetta di torta, ma parlando seriamente è più probabile descrivere la multinazionale che fagocita le piccole realtà imprenditoriali, o la setta che fagocita i nuovi adepti.

Parola pubblicata il 03 Maggio 2014

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato