Logo Una parola al giorno

Gastronomia

  • 11

ga-stro-no-mì-a

SignArte della cucina

attraverso il francese gastronomie, dal greco gastronomia, composto di gaster 'ventre' e -nomia, da nomos 'legge'.

Il ventre è simbolo di istinti e appetiti sregolati. Perciò una parola che ne definisca la disciplina risulta avere un mordente straordinario.

La gastronomia è quell'arte - anzi, secondo l'etimologia una legge, una regola - che, ordinando la preparazione del cibo, ne ordina anche la fruizione. Certo, in pratica altro non è che l'arte culinaria. Ma il nome 'gastronomia' già contempla una teleologia: non è semplicemente la trasformazione del cibo che avviene in cucina, ne proietta il serissimo scopo - uno scopo, come da italiani sappiamo compiutamente, la cui altezza è da coltivare quotidianamente, serto di estetica, salute, cultura, civiltà.

E fa sorridere allora vedere questa parola nelle insegne di tanti negozi: di rado un'insegna è il luogo per concetti così grandi.

Una domenica ogni due, noi e gli amici di Slow Food tratteremo in parallelo una parola che riguarda la cultura del cibo - e non solo. Leggi qui l'articolo di Slow Food!

Parola pubblicata il 12 Giugno 2016

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato