Giustapporre

  • 22

giu-stap-pór-re (io giu-stap-pón-go)

SignPorre accanto più cose lasciandole distinte, senza fonderle

dal francese justaposer, probabilmente derivato dell'espressione latina iuxta pònere 'porre accanto'.

Questo verbo descrive qualcosa di davvero interessante. Infatti l'azione del porre più cose accanto è molto comune, e questa parola ne mette in luce un esito particolare - cioè quello di una non-fusione, della mancanza di un'unione stretta. Questo carattere implica spesso, ma non necessariamente, un giudizio negativo.

Si può parlare delle tegole malamente giustapposte sul tetto che lasciano filtrare l'acqua, e il riparo di fortuna può essere costruito giustapponendo onduline. Se nel tema ci si limita a giustapporre opinioni, mancherà di organicità; nel buono schema possono essere giustapposti eventi contemporanei avvenuti in luoghi diversi; quando siamo scontenti del risultato estetico del biglietto d'auguri, giustapponiamo qualche decorazione e lo roviniamo definitivamente.

Va distinto dai suoi sinonimi. Nell'accostare c'è un che di non compiuto, invece ciò che viene giustapposto è collocato compiutamente. Nell'abbinare c'è un legame stretto fra gli elementi abbinati, cosa che manca nel giustapporre. Insomma, se all'immagine giustappongo una didascalia, la metto anche se non è molto pertinente; se invece ce la abbino è una didascalia ponderata, e se ce la accosto è per vedere come ci starebbe.

Questa parola non è comunissima, e spesso è usata in maniera approssimativa. Però ha una specificità di significato davvero potente, rivelatrice di una certa finezza di pensiero.

Parola pubblicata il 30 Maggio 2016

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato