Logo Una parola al giorno

Guatare

  • 29

gua-tà-re

SignGuardare a lungo e insistentemente

dall'antico tedesco: wahten esser di guardia - medesima radice del wait inglese.

Si tratta di una parola versatilissima, pur nella difficoltà di definirne una connotazione esatta.

Il connotato più diffuso di questo intenso guardare pare sia un guardare torvo, con disprezzo, sdegno, sospetto - quasi minaccia. Ci ricorderemo di Snoopy che quando si finge avvoltoio, "guata" bieco Linus e gli altri.

Eppure può essere anche uno sguardo impaurito, agitato da spavento, e per questo particolare connotato ricordiamo il primo canto dell'Inferno di Dante: "E come quei che con lena affannata/ uscito fuor del pelago a la riva/ si volge a l’acqua perigliosa e guata..." (E come colui che affannosamente esce dall'acqua, e giunto a riva si volta a guardare le acque pericolose da cui è uscito...).

Ma non solo: può anche essere uno sguardo interessato, stupito, magari anche lubrico, come in un magnifico scambio di battute ne "L'armata Brancaleone" quando la bellissima e purissima Matelda sta facendo il bagno nuda e Brancaleone si accorge che la truppa la fissa: "Che fate! Manigoldi ribaldi, guatate?! - Perché, 'n se po' guata'? - No! - Io guato! - No, tu non guati! - No no, noi guatiamo".

I colori di questa parola sono variegatissimi, e sta al contesto e alle ulteriori attribuzioni definirli volta per volta: ma proprio qui sta il suo potere. Non è un grigio e neutro fissare, non è un generico e frettoloso guardare: se si guata, si sa già che quello sguardo vigoroso è incendiato da un sentimento - anche se è da chiarire quale - e quindi l'azione diventa immensamente più viva.

Parola pubblicata il 07 Marzo 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato