Manna

  • 4

màn-na

SignNella Bibbia, cibo che Dio fece cadere dal cielo per gli Ebrei nel deserto durante l'esodo; per estensione grazia, vantaggio inaspettato

dal greco: manna traduzione dell'ebraico man, dalla domanda in ebraico antico man hu? Che cos'è questa cosa?

L'immagine è fortissima e solenne: cibo dal cielo in pieno deserto. Una manna è qualcosa di inaspettato e provvidenziale, tanto da farti dubitare della sua casualità.

E il racconto dell'esodo è ricco di spunti circa questa figura, e quindi circa questa sorta di credito karmico che tutti sperimentiamo in quelle giornate che una volte finite proprio non riusciamo ad immaginare come sarebbero potute andare meglio: ad esempio, vi era la regola di non raccogliere più manna di quanto fosse necessario - e per estensione possiamo desumere che non sia saggio strappare alla provvidenza più di quanto non ci abbisogni.

Un'ulteriore connotazione, secondo il racconto, sarebbe la prelibatezza: quindi la manna potrebbe anche essere qualcosa di squisito - ma in questo senso non può godere della forza della sua immagine iniziale.

Parola pubblicata il 13 Marzo 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato