Marcantonio

  • 37

mar-can-tò-nio

SignPersona alta, robusta, florida e prestante

dal nome di Marco Antonio, politico e militare romano vissuto fra l'83 e il 30 a.C., o forse dalla maschera del comico cinquecentesco Marc-Antoine.

Sul significato di questo termine ci sono pochi dubbi, più incerta è invece la sua origine.

Un marcantonio, o una marcantonia, è una persona dal fisico piazzato, prestante, che spicca tanto per altezza e robustezza quanto per la floridità dell'aspetto - e il colore del termine è davvero ridente. Quel marcantonio del personal trainer ci ispira subito fiducia, saprà rimetterci in forma, una marcantonia di massaggiatrice ci rimette a posto le ossa con un vigore devastante (però grazie!), e le intenzioni del delinquente mutano repentinamente quando realizza che sta tentando di rapinare i marcantoni della squadra di rugby.

Ora, il più celebre Marco Antonio della storia è il Marco Antonio romano, luogotenente di Cesare prima, irriducibile avversario di Ottaviano Augusto poi, che fece parte del secondo Triumvirato, che ebbe la signoria sull'oriente romano, e di cui è rimasta immortale la storia d'amore con la regina egiziana Cleopatra. Perse, bollato come nemico della patria.

Il fatto che però qui più ci interessa è che fosse un uomo di notevolissima stazza, e di eccezionale prestanza fisica. Tanto che, pare, le sue forme erculee avrebbero dato origine all'antonomasia che ancora oggi ci fa evocare il suo nome coi significati che abbiamo visto. Per quanto non manchino fonti a riguardo (una su tutte, Plutarco), si può avere qualche riserva nel pensare che l'origine sia così lineare (il termine 'marcantonio' emerge in italiano solo nel Settecento, lo troviamo attestato in Goldoni). Un'alternativa a questa ipotesi, ventilata dai linguisti, è che la figura del marcantonio scaturisca dalla maschera comica, carnevalesca, di Marc-Antoine, attore francese che nel Cinquecento ebbe fama europea e decisamente pop - e che evidentemente era un costolone.

Un quadro suggestivo e brillante in ogni sua parte.

Parola pubblicata il 28 Dicembre 2017

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato