Menadito

  • 20

me-na-dì-to

SignNella locuzione 'a menadito', benissimo, perfettamente

composto di menare e dito.

Questo termine si trova usato secondo schemi piuttosto rigidi. In particolare è usato nella locuzione 'a menadito', in riferimento a verbi come 'conoscere', 'sapere' o affini: una locuzione avverbiale che può colorare i verbi che orbitano intorno al concetto di sapere. Posso conoscere a menadito la struttura di un motore, ripeto a menadito i nomi dei Pokémon, e il professore si raccomanda di imparare a menadito un certo passo di importanza capitale.

Resta un solo, enorme dubbio: ma propriamente 'menadito' che vuol dire? Sappiamo che il primo significato del ricco verbo 'menare' è quello di condurre, guidare (pensiamo al menare il can per l'aia o al menare per il naso). Il segreto del menadito sta nell'atto del condurre il dito. La più classica e convincente delle spiegazioni vede nella conoscenza a menadito la capacità di trovare e indicare subito dove l'elemento conosciuto si trovi: in altri termini, il libraio che conosce a menadito ogni scaffale della grande libreria sa indicarti col dito dove trovare ciò che cerchi. È un'immagine eloquente, d'impatto: il dominio intellettuale passa per una consapevolezza strutturale, per il potersi aggirare (figuratamente) in una porzione dello scibile sapendo dove sta ogni cosa - come nella propria cucina.

Parola pubblicata il 02 Novembre 2016

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato