Logo Una parola al giorno

Posticcio

  • 18

po-stìc-cio

SignAggiunto in sostituzione di una cosa vera che non c'è

da apposticcio, dal latino: apposticius, derivato di appositus, participio passato di apponere porre accanto.

Questa parola non ha il significato generico di falso; va considerato il suo senso originale, più complesso: il posticcio è in particolare ciò che viene posto ad arte in sostituzione di qualcos'altro, vero o naturale, che non c'è o non c'è più. Quindi si potrà parlare del Braghettone che dipinge mutande posticce ai nudi di Michelangelo, di arricchiti che si fanno fare un salotto posticcio in stile Impero, dell'ostentazione di una cortesia posticcia, di barba e capelli posticci o degli splendidi paramenti posticci dell'attore che interpreta un re. E se si sente parlare di un'affermazione posticcia, non si intende dire vagamente che è falsa, ma specificamente che copre e sofistica la verità.

Una parola che esprime un concetto complesso con una sintesi splendida.

Parola pubblicata il 16 Gennaio 2014

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato