Proselito

  • 16

pro-sè-li-to

SignNuovo seguace di una religione, di un'idea, di una corrente; secondo l'antica religione ebraica, chi si convertiva dal paganesimo al giudaismo

dal greco prosèlytos sopravvenuto, forestiero, composto di pros verso e elyt- venire, di etimologia incerta.

Una parola usata spesso in locuzioni stereotipate (quali "fare proseliti"), che proprio per questo merita di essere osservata e capita in sé.

Il proselito, nell'antico mondo ebraico, era il miscredente che si convertiva alle verità del giudaismo. L'attributo che media questo significato, come ci spiega l'etimologia, è quello di forestiero: il proselito è un nuovo venuto. Così, al giorno d'oggi, il proselito diventa in generale il nuovo aderente a una religione, a un partito, a una corrente artistica o filosofica, a un'idea.

Alla luce di questo, si comprende che cosa sia il proselitismo, cioè l'inclinazione e l'opera volta a trovare nuovi seguaci; e l'espressione "fare proseliti" cessa di essere un tutt'uno, spiegandosi quale attività con cui si raccolgono nuovi adepti.

Allora ci si scontra col fervore dei nuovi proseliti di una parte politica, le lusinghe di una comunità serena e affiatata attirano proseliti, e la nuova moda dei pantaloni arrotolati alla caviglia acquista proseliti sempre nuovi.

Contro ogni incertezza, chiariamo che la consuetudine ortografica ci richiede di optare per "proselito"; esistono anche versioni quali "proselite" e "proselita", ma sono meno comuni e meno coerenti con l'etimologia. Quest'ultima forma, nei casi in cui il genere sia rilevante, è impiegata correttamente come femminile di "proselito": la prozia è diventata una proselita dell'astrologo carismatico.

Parola pubblicata il 21 Febbraio 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato