Logo Una parola al giorno

Scacco

  • 14

scàc-co

SignPezzo del gioco degli scacchi; nel gioco, attacco a un pezzo, in particolare al re; riquadro, casella

dal persiano: shah re, dall'espressione shah mat il re è morto, da cui scaccomatto.

Nato in India e giunto in Europa attraverso i Persiani e gli Arabi, il gioco degli scacchi ha conquistato nel mondo il trono del principe dei giochi: come nessun altro prova l'intelligenza, la fantasia, l'audacia e l'onestà del giocatore.

La storia di questa disciplina è lunghissima e costellata di aneddoti eminentissimi: scandisce i secoli della politica - dall'arrivo in dono a Carlo Magno della prima scacchiera dal califfo Harun al-Rashid fino alla spallata che l'americano Fischer diede alla cortina di ferro nel '72 battendo il campione sovietico Spasskij; si rivela cifra del passaggio della scienza dall'intuizione al calcolo - dalla scuola brillante di Anderssen e Morphy fino a Kasparov che batte il supercomputer Deep Blue; racconta l'importanza dell'indole dello scacchista (cioè dell'uomo) nei suoi traguardi - dallo psicologo Lasker, al lineare e solidissmo Capablanca, all'irruento Alechin.

Può non interessare il gioco, può annoiare o non essere nelle proprie corde: ma l'influsso che nella nostra cultura esercita sul pensiero e quindi sulla lingua è poderoso, e lo è da secoli.

Nel nostro caso il dare scacco, il mettere in scacco è espressione di un attacco diretto, potente, minaccioso - come forse solo chi si ritrovi col re scoperto sa cogliere - e al tempo stesso trionfale, vittorioso - come forse solo chi pregusti lo scaccomatto sa essere.

Insomma, una parola di nobiltà sublime.

Parola pubblicata il 07 Ottobre 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato