Scalzacane

  • 20

scal-za-cà-ne

SignMiserabile; persona professionalmente mediocre

composto di scalzare e cane.

Per comprendere a fondo il significato di questa parola è necessario capirne l'etimologia. (Lo scalzacane è uno che va scalzo come un cane? O uno che toglie le scarpe al cane vezzoso che le indossa?)

Il verbo scalzare, secondo certi usi regionali e desueti, oltre a "togliere la scarpa" significa anche calciare, forse per una sovrapposizione con "scalciare": ma simpaticamente si può pensare che derivi dall'immagine di un calcio così potente da far sfuggire la scarpa dal piede. Lo scalzacane (in passato registrato anche come "scalciacane") è quindi colui che tira calci ai cani - presumibilmente, l'unica cosa che riesca a fare nella vita con un certo successo. Un'immagine del genere, che unisce l'ozioso al bruto in una totale deprivazione culturale, apre le porte ai significati di miserabile, poveraccio, e quindi di professionista dappoco, di capacità dubbie.

Si tratta di una parola la cui matrice ironica si fa dura e pesante: si parla degli scalzacani che traccheggiano alla stazione, dell'avvocato scalzacane che si rende irreperibile alle prime difficoltà, dello scalzacane che vuol far valere in ogni modo la sua opinione campata in aria.

Parola pubblicata il 17 Ottobre 2014

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato