Scaturire

  • 16

sca-tu-rì-re (io sca-tu-rì-sco)

SignAvere origine, derivare; sgorgare

dal latino scatere zampillare.

Si tratta di una parola di registro elevato, usata soprattutto in senso figurato. La piacevole sorpresa è che nasce con un significato molto concreto: 'scaturire' significa in primis sgorgare, zampillare, come fa l'acqua da una fenditura nella roccia. Lo scaturire, quindi, non è un derivare qualsiasi: è un trarre origine, un venir fuori da una fonte. Così l'opera d'arte scaturisce da un sentimento - ed è scaturigine di sentimenti; la fiducia scaturisce dal rispetto; e un filone di inchieste scaturisce da un primo scandalo.

Una splendida risorsa: la nascita o la derivazione che descrive non è vaga; è intensa, naturale, come una sorgente.

Parola pubblicata il 25 Maggio 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato