Scompisciare

  • 5

scom-pi-scià-re (io scom-pì-scio)

SignPisciare, pisciarsi addosso

derivato di pisciare, coi prefissi s- e con-, che hanno valore intensivo.

La ricostruzione etimologica palesa una derivazione non proprio aulica (che ci si poteva facilmente immaginare); ciononostante, la parola 'scompisciare' appare tutt'altro che volgare. Forse ha un colore più colloquiale, ma nessun professore si scandalizzerebbe nel sentirla usare - come invece potrebbe accadere con l'analogo 'pisciarsi sotto'.

Questo verbo ha un uso vitale ma circoscritto: lo troviamo quasi sempre volto al riflessivo, e sempre legato alla risata. Infatti quando il riso è incontenibile, e scuote gioiosamente il corpo, in certi casi può accadere che si riesca a stento a trattenere la pipì, o che non si riesca. La risata non è l'unica manifestazione emotiva che può suscitare una reazione del genere: pensiamo alla paura. Però questa parola, da lungo tempo, si è così tanto legata al riso che quasi lo significa direttamente. Se Tizio fa una battuta e tutti si scompisciano, non c'è bisogno di aggiungere 'dalle risate'. È implicito.

Una parola brillante, versatile e dal piacevole gusto iperbolico: anche se nessuno se la fa davvero addosso, ci si può scompisciare dal ridere lo stesso.

Parola pubblicata il 06 Maggio 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato