Scrutare

  • 26

scru-tà-re (io scrù-to)

SignGuardare, esaminare, indagare con attenzione per vedere, scoprire, comprendere

voce dotta, recuperata dal latino tardo scrutare, che è per il latino classico scrutari, propriamente 'frugare, rovistare', da scruta 'stracci'.

Meraviglioso come un significato che è tutto visivo scaturisca da un'azione che è tutta tattile.

Il verbo 'scrutare' descrive un modo molto preciso di guardare: è un guardare esaminando, vagliando, indagando, col fine diretto di scoprire, trovare, capire qualcosa. Il marinaio esperto scruta il cielo in cerca di segni che predicono la tempesta, scrutiamo i nostri sentimenti per comprendere come comportarci, l'autore scruta le reazioni del pubblico seduto a teatro. Un indagare così intenso in una mole di dati così disordinata da essere significato, già in latino, con un frugare, un rovistare. Letteralmente, si mette la mano nel mucchio di stracci. Notevole, eh?

Ed è curioso come una parola del genere, con le sue sorelle, si sia conquistata il suo spazio in un netto registro elevato: scrutare, scrutini, scrutatori evocano intenti intellettuali, scientifici, giudizi, votazioni, elezioni. Scopi e situazioni che non avvicineremmo al frugare, e invece.

Parola pubblicata il 01 Luglio 2017

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato