Sfiorare

  • 10

sfio-rà-re (io sfió-ro)

SignTogliere il fiore; toccare appena

da fiore: nel primo significato con una s- privativa, con fiore nel significato di parte migliore, nel secondo con una s- derivativa, con fiore nel significato di sommità.

È una parola che infonde grande grazia al detto, nel nesso col fiore: questo è la parte più alta e intuitivamente migliore della pianta, e da questa posizione derivano entrambi i significati.

Lo sfiorare nel senso privativo è di impiego piuttosto limitato: implicherebbe di scremare con mossa tanto posata - e forse proprio lo scremare è alternativa migliore: il fiore, quando è staccato, appassisce.

Per ciò che di enormemente forte trasmette la delicatezza al tatto del petalo del fiore, invece, lo sfiorare nel senso di toccare appena è un verbo potente: racconta la deferenza di un quasi raggiungere, che è ora un mancare - sfiorare un successo -, ora un contatto sfuggente - sfiorare un volto.

Parola pubblicata il 14 Giugno 2012

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato