Svignarsela

  • 6

svi-gnàr-se-la (io me la svì-gno)

SignAllontanarsi di nascosto e rapidamente

da svignare, probabile derivato di s- che indica separazione e vigna - usato in forma riflessiva e accompagnato dal pronome la.

I filari di vite disegnano una geometria che rende piuttosto difficile accorgersi della presenza di qualcuno nella vigna - specie in queste settimane, quando le piante sono fronzute e cariche di grappoli grassi. È facile immaginare di penetrarvi di soppiatto, strisciando lungo il sentiero che corre perpendicolare ai filari, e poi nel corridoio fra le file di piante. Questa parola nasce per significare la fuga dei ladri d'uva che, all'arrivo del contadino, cercano di fuggire dalla vigna rapidamente e senza farsi notare; ma la discrezione del vigneto invita anche altri tipi di clandestinità, più intimi.

Ed è quella discrezione a segnare la cifra dello "svignarsela": è un defilarsi in maniera sollecita, un andar via silenzioso e che non vuole dare nell'occhio - come fa il ladro con il sacco di grappoli o la coppia che si allontana dopo l'amore.

Notiamo che sui dizionari e nella tradizione letteraria si trova il verbo "svignare"; ma è ormai in disuso. La forma riflessiva accompagnata dal pronome - "svignarsela", appunto - è oggi la forma dominante.

Parola pubblicata il 02 Settembre 2013

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato