Tabe

01 Luglio 2014

tà-be

SignPus, marciume; consunzione; malattia degenerativa mortale

dal latino tabes scioglimento, putredine, consunzione, corruzione.

Questa parola appartiene ad un registro alto, letterario, e capita di rado di leggerla o sentirla. Ciononostante ha un grande valore: infatti significa oggetti non proprio gradevoli con un carattere garbato ed elevato - quasi schermandoli.

Innanzitutto la tabe è il pus, il fluido che suppura da una ferita - secondo il significato primo di scioglimento che troviamo in latino; in questo senso è apprezzabile la sinonimia con sanie. In seconda battuta, per estensione, diventa la consuzione dovuta a una malattia, e quindi la malattia stessa - con dei decisi colori di degenerazione e fatalità. Naturalmente una simile batteria di immagini invita anche dei significati figurati, quali quelli di corruzione, di degrado morale, di piaga sociale. Si può quindi parlare della tabe della mafia, un'istituzione storica può essere rosa dalla tabe dell'incompetenza, e ci si può interrogare sulla tabe di un gruppo allo sbando.

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Iscriviti a UPAGIscriviti a UPAG

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato