Tututto

  • 21

tu-tùt-to

SignTutto quanto, interamente

contrazione di tutto tutto.

Quando si vuole usare un rafforzativo di 'tutto', oggi si dice 'tutto quanto'. Ma non è l'unica possibilità offerta dalla nostra lingua: in passato era usata un'alternativa più immediata e colorita, cioè 'tututto', semplice contrazione di 'tutto tutto'. È vero, si tratta di un termine desueto, ma la sua stranezza contribuisce a dargli un tono acceso. Si può parlare della piazza tututta illuminata, della brigata che si sbafa tututto il buffet, della partecipazione di tututto il paese alla sagra.

Certo, se questa parola non è conosciuta sembra solo una versione balbettata di 'tutto'; ma ha un significato intuitivo e tutt'altro che difficile, e in contesti aulici o ironici, e in generale quando si voglia ostentare una garbata stravaganza, rimane una risorsa interessante, che si può usare senza ambage.

Parola pubblicata il 17 Marzo 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato