Uopo

  • 16

uò-po

SignNecessità, bisogno

dal latino: opus opera, lavoro; nell'espressione opus esse acquisiva il significato di (essere) necessario.

Sopravvive in poche espressioni - fondamentalmente due: "essere d'uopo" essere necessario e "all'uopo" all'occorrenza.

Se si dice che è d'uopo fare qualcosa, non si esprime però la sfumatura contabile di qualcosa che è necessario fare, ma al contrario tutto il savoir faire distaccato di chi è capacissimo di gestire la situazione, e avendo tutto sotto controllo dà disposizioni.

Allo stesso modo, se, da ospite, mi avvertono gentilmente che all'uopo potrò usare il telefono di casa, evitano la sfumata connotazione tremula e servile dell'occorrenza.

Decisamente una parola da rianimare, anche in virtù del suo suono così pieno.

Parola pubblicata il 01 Febbraio 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato