Benvenuto!

Una parola al giorno è un servizio gratuito che ti permette di ricevere quotidianamente via mail nuovi vocaboli, noti e meno noti, spiegati e commentati.
Imparare a sfruttare appieno le parole ci permette di evolvere sotto un profilo spesso trascurato: la qualità della comunicazione, con noi stessi e con gli altri.

Farabutto è la parola del giorno

SignMascalzone, persona disonesta, senza scrupoli

dal tedesco Freibuter saccheggiatore, pirata, a sua volta dall'olandese vrijbuiter libero cacciatore di bottino, composto da vrij libero e buit bottino.

Si potrebbe dire che il farabutto è il filibustiere che ha lasciato il mare. Infatti i nomi di queste due figure condividono la medesima radice, e in origine descrivono personaggi affini (nonostante la "Filibusteria", a onor del vero, fosse qualcosa di specifico): i classici predoni, canaglie che scorrazzano per i sette mari, pendagli da forca a cui la marina reale dà una caccia indefessa. Ora, i mercenari italiani che fra XVII e XVIII secolo militarono negli eserciti delle Fiandre, di...

» Continua a leggere...

Aggiornamenti

Collaborazioni

  • Parole giapponesi

    con Haruki Ishida

    Conclusa / 13 parole / dal 03 Ottobre 2013

    Insieme ad Haruki Ishida, giovanissimo dottore in Lingua e Letteratura italiana dell'Università di Kyoto, affrontiamo alcune parole giapponesi che sono diventate consuete anche agli Italiani, cercandone l'origine.

  • Officina lessicale

    con i Signori delle Mosche

    Conclusa / 25 parole / dal 04 Settembre 2013

    Insieme al blog multiautore I Signori delle Mosche, un mercoledì ogni due vi proponiamo una parola-attrezzo recuperata dai vecchi mestieri, a metà tra il proprio passato e un futuro incerto.

  • Le parole della mafia

    con Caffè News

    Conclusa / 10 parole / dal 11 Maggio 2013

    Insieme al web magazine Caffè News.it proponiamo un ciclo di parole sulla mafia, trattando parallelamente con la nostra parola e il loro "caffè macchiato", un medesimo concetto che fisiologicamente o patologicamente si lega alla criminalità organizzata.

  • Parole terremotate, parole rinnovate

    con Associazione LaCà

    Conclusa / 30 parole / dal 02 Febbraio 2013

    Con l'associazione culturale LaCà, nata dopo il sisma in Emilia, cerchiamo di capire come alcune parole si sono trasformate dopo il terremoto e come si possono rinnovare.

Donazioni & adozioni

Ti piace questo sito? Apprezzi il nostro lavoro?

Puoi sostenerci con una donazione di importo libero, o "adottando" una parola, cliccando sul pallino che trovi alla sua destra.

Perché dovresti fare una donazione?

Ultime adozioni

Iscriviti a UPAGIscriviti a UPAG

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Iscriviti adesso!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato