Endorsement

10 Gennaio 2013

SignApprovazione, appoggio; pubblicità

dall'inglese: to endorse mettere la firma dietro, composto dal latino: en- in e dossum, variante di dorsum dorso.

In tempo di elezioni si sente molto parlare di endorsement, parola da definire perbene. L'immagine etimologica ci racconta un girare il foglio e metterci dietro la firma per avallare, approvare, magari garantire qualcosa; infatti nel lessico bancario significa la girata. Quindi, in politica - ma anche in ogni altro caso in cui si voglia sostenere un'idea o un'azione - l'endorsement è l'appoggio di qualcuno, in particolare di una personalità o di un gruppo importante. Si potrà quindi ricevere l'endorsement di un artista, di un movimento politico, di un'organizzazione non governativa.

Un po' di confusione sul termine è causata dal fatto che l'endorsement è anche un contratto pubblicitario, per cui personalità di spicco - come atleti o artisti - si impegnano a usare uno strumento o un accessorio di una certa marca. L'idea resta la stessa, quella di un appoggio, ma una figura così simile al testimonial sembra avere sempre un che di meno serio rispetto alla dichiarazione di adesione e sostegno dell'endorser politico.

Da notare come comunque non manchino sinonimi italiani di questa parola (appoggio, sostegno, approvazione, etc...) - e visto che rispetto a questi è mediamente meno conosciuta e usata, è buona norma limitarla ai contesti in cui si è certi di essere capiti, e in cui viene apprezzato il gusto di una lingua più... international.

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Iscriviti a UPAGIscriviti a UPAG

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato