Brachiazione

  • 8

bra-chia-zió-ne

SignModalità di movimento animale, che consiste nello spostamento di ramo in ramo usando le braccia

dal latino: brachium braccio.

Sì, non è una parola molto utile o fertile. Però l'immagine, per la sua bellezza, merita una riflessione.

Richiama un mondo arborato, un ambiente talmente verde che l'intreccio dei rami dei diversi alberi costituisce la piattaforma per un suolo sopraelevato, arioso, ricco di vita leggera e sospesa che percorre questa rete di legno e foglie. Forme di questa vita sono i primati che si muovono appunto per brachiazione, scoccando di ramo in ramo, tendendo di slancio le braccia a ritmi forsennati, coprendo grandi distanze nella fitta foresta mentre a terra altri animali si affannano nell'impenetrabilità della vegetazione. Limite della brachiazione è il limite della foresta: poco male nel cuore dell'Africa nera, dove si estendono foreste grandi come continenti, pur se seriamente minacciate. Ma fa strano pensare che un tempo perfino la nostra Italia era percorribile per brachiazione, dalla punta calda della Calabria fino alla celeste muraglia delle Alpi - e probabilmente, oltre, lo era l'intera Europa.

Parola pubblicata il 14 Agosto 2011

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato