Verecondo

  • 55

ve-re-cón-do

SignPieno di modestia e pudore, riservato

dal latino: verecundia, da vereri aver riguardo, provare riverenza; -cundus è un suffisso proprio degli aggettivi verbali.

La vercondia è quel sentimento di trasparente riservatezza che nasce non dalla vergogna e dall'insicurezza, ma dal rispetto. In sé non ha niente di sconveniente: non è una timidezza orgogliosa, non è una pudicizia sforzata e ipocrita. E' la riverenza cristallina che arrossisce con presenza di spirito.

Parola pubblicata il 13 Agosto 2010

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato