Buscare

bu-scà-re (io bù-sco)

Trovare, ottenere - specie qualcosa di inaspettato

dallo spagnolo: buscar cercare, col significato originale di cercare legna nel bosco.

Parola coloritissima, molto piacevole da usare e da sentire: il buscare è un trovare improvviso, sia piacevole sia spiacevole. Così ci si potrà buscare un'influenza da manuale; si buscherà un bel gruzzolo dall'eredità di un lontano parente estinto; partecipando a una rissa uno ne buscherà parecchie - questo è forse il significato più comune, sottintendendo che buscherà botte.

È un termine di registro piuttosto basso, e infatti letterariamente capita di vederlo in Manzoni e in Verga, che spesso ricercano le espressioni vive, vivaci e vivide del popolo.

Parallelamente, la busca è l'elemosina chiesta dal mendicante, oltre che un reato militare di tempo di guerra affine al saccheggio.

Parola pubblicata il 18 Gennaio 2012

Commenti