Eugenetica

eu-ge-nè-ti-ca

Disciplina vòlta al perfezionamento della specie umana

dal greco: eu buona genesis nascita.

Molte ideologie, reali o letterarie hanno proposto una disciplina di selezione eugenetica al fine del perfezionamento della specie umana: basti pensare al nazismo o a "Il mondo nuovo" di Huxley o al film "Gattaca".

Un progresso della natura umana che percorra e si esaurisca nella selezione degli individui più idonei a portare avanti una razza perfezionata vive l'illusione che si possa prescindere, a tal fine, da una rivoluzione interiore che deve essere propria di ogni singolo essere umano, autenticamente.

Il mito eugenetico ha generato e sempre genererà soltanto mostri: l'importanza di questa splendida parola risiede nella sua attitudine a denotare un filone di idee corrotte che devono essere tenute sotto stretta vigilanza.

Parola pubblicata il 06 Febbraio 2011

Commenti