Garrire

gar-rì-re

Il cane abbaia, la rondine garrisce; la bandiera al vento se la guardi sventola, se la ascolti garrisce.

dalla radice indoeuropea gar: gridare, emettere un suono. Ad esempio si ritrova anche in gracidare, gracchiare.

Quando si scrive o si parla, se si vuole essere coinvolgenti, è importante scrivere o parlare a tutti i sensi. Non solo alla vista. Il garrire di una bandiera è la descrizione uditiva e potente di un suono magnifico che abbiamo tutti presente. Da usare, anche figurativamente, magari: perché perfino l'orgoglio può garrire.

Parola pubblicata il 15 Giugno 2010

Commenti