Monopsonio

mo-no-psò-nio

Condizione di mercato in cui c'è una pluralità di venditori ma un solo compratore

dal greco: monos solo opsonia acquisto.

Il monopsonio è una condizione speculare al monopolio: mentre in questo il venditore è unico e gli acquirenti molti e subiscono le sue condizioni, nel monopsonio è l'unico compratore a tenere le redini del mercato. Ad esempio, storicamente, il mercato del tabacco è, su base locale, monopsonistico: i singoli venditori non hanno che un solo mastodontico acquirente. Si tratta di una condizione rischiosa come quella monopolistica, una deviazione importante rispetto al regime di concorrenza.

Parola pubblicata il 18 Agosto 2010

Commenti