> Le parole del cinema

"Memento"

In questo film di Cristopher Nolan, un colpo in testa fa vivere al protagonista un presente senza nuovi ricordi: vi si scorge il modo in cui le parole possiedono il nostro passato, rimanendo fatti. La storia che raccontano è tutta interpretazione.

Leonard Shelby è chiuso nella sua camera al Discount Inn: le tende bianche, le pareti blu, al muro una lavagna di sughero coperta di polaroid, appunti, cifre, indizi. Leonard ha i capelli biondi, un completo grigio chiaro, una camicia azzurra e un problema di perdita di memoria a breve termine. Poche pochi minuti gli bastano...

Commenti