Affettato

  • 71

af-fet-tà-to

SignArtificioso, manierato, esageratamente ricercato; tagliato a fette, salume

nel primo significato, dal latino: affectatus, da affectare desiderare; nel secondo caso derivato di fetta, forse dal latino: offa boccone, attraverso un ipotetico diminutivo offitta.

Usare questa parola nel senso di "artificioso" getta spesso nella perplessità chi ascolta o legge; infatti i più associano all'affettato soltanto prosciutti e salami. Il che è un peccato, perché è una parola splendida specie alla luce dei suoi significati di artefatto e manierato.

L'[affectatus] latino ci presenta un affettato interamente mosso dal desiderio, in particolare dal desiderio di apparire - cortese, umile, elegante. È affettata una persona, affettato un discorso o un comportamento che sia tutto teso a ricercare una certa posa innaturale, ipocrita. Ad esempio, al mercato l'amichevolezza affettata dei venditori ci ispirerà diffidenza; i modi affettati di un fiorista giustificheranno i suoi prezzi gonfiati; e lo studente sotto esame userà parole affettate volte a compiacere il professore.

È una parola che, al di là di prosciutti e mortadelle, come poche altre è cifra di un uso fine della lingua.

Parola pubblicata il 06 Ottobre 2013

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato