Logo Una parola al giorno

Assurgere

  • 38

as-sùr-ge-re (io as-sùr-go)

SignElevarsi, innalzarsi

dal latino assùrgere, composto di ad- e sùrgere 'sorgere'.

Spesso le parole ricercate restano dei nodi non sciolti, che magari si sanno usare bene, e con proprietà, ma sulla cui semplice, intima formazione non ci siamo mai soffermati. Tanti sanno dire che 'assurgere' significa elevarsi, innalzarsi. Ma guardando questo verbo bene negli occhi lo vediamo in una luce diversa: 'sorgere a'.

'Sorgere' è un verbo potente: viene dal latino sùrgere, che è una contrazione di subrìgere, letteralmente 'reggere da sotto' (da cui anche 'sorreggere'). Questa azione ci evoca un gesto muscolare, un elevare sostenuto. E l'assurgere muove questo gesto - muove ciò che è sorretto o sorto - verso una posizione precisa.

L'attivista battagliera assurge a rappresentante di una causa intera, si festeggia il concittadino assurto alle glorie nazionali, l'amministratore capace assurge ad alte cariche. È un movimento finale, tanto energico quanto delicato, come il porre o il salire di un sole a brillare in un luogo esatto.

Una parola che nobilita il discorso in cui emerge, e il pensiero da cui emerge.

Parola pubblicata il 31 Maggio 2017

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato