Inciprignito

  • 20

in-ci-pri-gnì-to

SignIrritato; adirato

forse composto da in- e ciprigno di Cipro, dal greco: kuprogenes nato a Cipro, in particolar modo riferito al vino.

È una parola molto fine e che pochi ricordano, tradizionalmente usata per descrivere l'umore di una persona o una ferita: una persona inciprignita sarà profondamente irritata, adirata - e il suono stretto sembra suggerire una fronte aggrottata, un volto corrucciato, contratto; una ferita inciprignita sarà irritata dal sudore, dal sole, o da uno sfregamento.

Il corso etimologico è piuttosto labile: il riferimento più accreditato dovrebbe essere quello al vino di Cipro, un vino che - specie attraverso le antiche tecniche di vinificazione - riusciva aspro e forte. Anche se non convince moltissimo, l'inciprignito in questo senso potrebbe essere chi ha l'umore rispondente alla smorfia che un vino aspro fa fare, o la ferita infiammata dall'alcol.

Ad ogni modo, durante una discussione potrà intervenire un paciere per cercare di non fare inciprignire gli animi; la puntura d'insetto grattata smodatamente potrà trasformarsi in uno squarcio inciprignito; e al negozio, alle sette di sera, ci si aspetterà di fare i conti con un cassiere inciprignito - che invece si mostrerà sorridente e affabile.

Parola pubblicata il 05 Settembre 2013

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato