Cospirare

co-spi-rà-re (io co-spì-ro)

Congiurare, tramare segretamente

dal latino: conspirare, composto di con insieme e spirare respirare.

Abbiamo bene nell'orecchio la cospirazione come la segreta trama di chi si erge a rivoluzionare lo stato delle cose, ci risuonano dentro moti risorgimentali, rovesciamenti di monarchie. Ma quale è la sua cifra, rispetto ai sinonimi? L'etimologia è fertile di suggestioni, certo, ma ermetiche: che fenomeno descrive precisamente?

Respirare insieme. Si potrebbe pensare ad un soffiare, un respirare all'unisono nella stessa direzione. Si può pensare a diversi respiri legati nella vita e nella morte. Ma forse più pianamente dobbiamo accorgersi che il respiro e lo spirito affondano nella stessa radice etimologica. Che quindi i cospiranti, alla fine, sono quelli che condividono un medesimo spirito, un uguale, affratellante slancio dell'anima.

Parola pubblicata il 19 Settembre 2012

Commenti