Cruciale

cru-cià-le

Decisivo, che richiede una scelta

dal latino: crux croce, dalle croci un tempo poste nei bivi a segnare la separazione delle vie. In questo senso nasce dalle espressioni di Bacone "instantia crucis" e di Newton "experimentum crucis", cioè argomento cruciale e esperimento cruciale.

Spesso questa parola viene usata in senso generico per indicare qualcosa di importante, magari di difficile; ma ci dice qualcosa di più.

Il cruciale è il decisivo nel senso di ciò che impone una decisione, come l'arrivo ad un bivio impone la scelta di una delle due vie. In questa immagine è sinonimo di 'critico', dal greco: [kritikos] decisivo, da [krino] distinguere.

Sarà allora cruciale una trattativa di particolare peso, il cui successo o fallimento è atteso col fiato sospeso; nel romanzo sarà cruciale la scelta del protagonista, che potrà portare a svolgimenti diversi della sua storia; sarà cruciale una crisi di governo i cui esiti si ripercuoteranno su tutta la nazione.

Parola pubblicata il 07 Dicembre 2012

Commenti