Pragmatico

prag-mà-ti-co

Vòlto all'attività pratica, che bada ai fatti con senso pratico

dal greco: pragmatikòs che riguarda i fatti, le cose, da pragma cosa, affare.

Un sano pragmatismo, se contestualizzato, non guasta di certo. Infatti un'impronta decisa d'azione sulla propria vita è determinante per ogni tipo di successo. E' da tenere presente, però, che un pragmatismo senza cielo sopra, da stereotipo texano, rende simili ad automi che corrono veloci dietro ad insegne vuote.

Quindi questa parola mostra un valore positivo ed uno dispregiativo che si manifestano diversamente proprio a seconda del contesto in cui è posta, e dell'intensità che le viene data. Un uomo pragmatico può essere qualcuno di attivo che cambia il proprio mondo o qualcuno che gira gira gira lavora compra vende e non ne sa il perché.

Parola pubblicata il 06 Gennaio 2011

Commenti