Bazzicare

  • 14

baz-zi-cà-re (io bàz-zi-co)

SignFrequentare persone o luoghi

etimo incerto, forse ha un'origine onomatopeica.

Purtroppo non c'è un'etimologia certa che ci rischiari questo termine: pare abbia un'origine onomatopeica (tutt'altro che immediata), ed è forse da avvicinare a termini simili di altre lingue romanze, come il bazucar spagnolo, che significa 'agitare', in particolare un liquido in un recipiente.

Ad ogni modo, per quanto sia un verbo comune, ha delle sfumature che non sono banali da cogliere. È chiaramente un frequentare persone o luoghi, ma questa frequentazione non è nettamente assidua (come invece molti dizionari affermano): per quanto abituale ha un che di discontinuo. In altri termini, quando bazzichiamo un posto ci stiamo spesso, ma andiamo e veniamo, senza grande intenzione e senza troppa presenza, magari un po' ciondolanti, e lo stesso vale per il bazzicare qualcuno. Allora sì, conosco Tizio perché bazzica il bar dove faccio colazione, l'amico bazzica l'università senza troppa convinzione, d'estate bazzico la compagnia di chi è rimasto in città, e domando a mio fratello con che donzella bazzichi in questo periodo.

È un verbo colorito, versatile (sia transitivo, sia intransitivo), e anche se certo non appartiene al registro più elevato può non stonare in discorsi sostenuti.

Parola pubblicata il 29 Luglio 2017

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato