Collega

  • 9

col-lè-ga

SignCompagno in una professione, in un ufficio, in un grado

dal latino: collega, composto di cum insieme e legare incaricare, mandare.

Tutti sanno che cosa significhi "collega", ed è una parola normalmente usata senza incertezze. Proprio per questo è necessario invitare una riflessione: più una parola è pronunciata, più è importante conoscerla.

Il concetto di più persone incaricate insieme di svolgere uno stesso ufficio si presenta, nella nostra cultura, come un cardine di eccezionale importanza - e non a caso si tratta di una parola rimasta (quasi) uguale a sé stessa attraverso i millenni. Il legame che si viene a instaurare fra persone che condividono non un generico scopo comune ma un lavoro o una carica, è assolutamente particolare, e lo testimonia la longevità e la trasparenza di una parola che si distingue dalla mera collaborazione e dall'amicizia vaga.

La condivisione del medesimo incarico crea una solidarietà che esclude il connotato dell'occasionalità senza però richiedere affetto profondo: il collega è colui col quale si divide una responsabilità e un percorso - sia questo piacevole oppure no. Anche se camminare a lungo insieme è uno dei modi più facili e belli per radicare amicizie che durano ben oltre la via.

Parola pubblicata il 22 Luglio 2013

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

Iscriviti ADESSO: è gratis!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Cliccando il pulsante accetti la Privacy Policy

» Sono già registrato