Logo Una parola al giorno

Ecfrasi

  • 64

èc-fra-si

SignIn retorica, descrizione verbale di un'opera d'arte, di una persona, di un luogo, di un avvenimento

dal greco èkphrasis da èkphrazo descrivere con eleganza, composto da ek- fuori e phràzo parlare, indicare, descrivere.

L'ecfrasi, in retorica, è la descrizione a parole di una persona, di un luogo, di un oggetto, di un'opera d'arte. E allora, oltre ad essere una parola molto più difficile, che cosa ci comunica in più della semplice 'descrizione'?

Facile: l'ecfrasi sfida il suo stesso oggetto. Tenta una comunicazione più espressiva di quanto può essere un'immagine, cerca di trasmettere di più di quanto farebbe un'esperienza in prima persona. Prendiamo i grandi critici d'arte: le loro ecfrasi non sono semplici descrizioni di dipinti e statue: portano alla luce un bello spesso difficile, tagliano significati nella nostra mente, spiegano ciò che vediamo - e ci fanno vedere di più. Prendiamo l'innamorato della propria terra: ce ne parlerà con ecfrasi che non sono descrizioni, ma slanci, scorci, elaborazioni di valore e bellezza, che noi, magari da turisti, altrimenti guarderemmo senza vedere.

Muovendo qualche passo ulteriore, l'ecfrasi può essere intesa come l'uso di un'arte per descrivere qualcosa che appartiene a un'altra arte. Il film Fantasia ne può essere un esempio: si usa il cartone animato - figura e narrazione - per descrivere una musica.

In generale, l'oggetto dell'ecfrasi si ritrova a poggiare su più canali comunicativi ed esperienziali quasi in gara fra loro - una gara formidabile, che genera bellezze impensate e nuove. E se anche l'oggetto perisce (o non è mai esisito!), l'ecfrasi può sopravvivere: in tempi antichi, se una statua celebre andava distrutta, grazie alle ecfrasi che la rappresentavano, uno scultore, anche secoli dopo, poteva tentare di ricrearla (diversa, certo).

L'ecfrasi non è solo una descrizione virtuosistica; trova la poesia, la comunicazione di quell’armonia che «vince di mille secoli il silenzio».

Parola pubblicata il 28 Settembre 2015

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!
  • Ricevi la parola del giorno direttamente nella tua casella di posta elettronica
  • Crea il tuo elenco di parole preferite e ritrovale rapidamente quando vuoi
  • Commenta le parole pubblicate
  • Proponi nuove parole
  • Migliora le parole pubblicate
  • Suggerisci esempi d'utilizzo
  • Partecipa alle discussioni con gli altri iscritti al sito

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato