Stollo

  • 34

stól-lo

SignPalo di sostegno intorno a cui si ammassano paglia e fieno

dal longobardo stollo 'palo, sostegno'.

Di pagliai non se ne vedono più, eppure la loro presenza nell'immaginario collettivo continua ad essere vitale - e le parole che vi gravitano intorno restano degli espedienti interessanti.

Lo stóllo è quel palo verticale che si vede spuntare dalla cima della cupola del pagliaio. In effetti il pagliaio è stato ammassato intorno allo stollo, che, conficcato in terra, lo sostiene. Ora, l'uso di questo nome in senso concreto è per forza di cose piuttosto limitato: non so a voi, ma a me capita di rado di descrivere pagliai. Invece in senso figurato può essere usato in una splendida quantità di occorrenze.

Stilizzando la figura dello stollo, abbiamo un sostegno centrale e solido che dà stabilità a un coacervo di cose che gli si ammassano intorno e sopra. L'uso figurato vien da sé. Si può parlare dello stollo di un giocatore che regge il gioco dell'intera partita, dello stollo di un obbiettivo che sostiene attività variegate, dello stollo di un valore centrale su cui si aggregano proposte politiche eterogenee.

Spesso, quando si vogliono trovare risorse linguistiche di vaglia, è alla campagna che si deve volgere lo sguardo.

Parola pubblicata il 23 Aprile 2017

Commenti

Per lasciare un commento devi essere registrato al sito! Fai login o Iscriviti adesso!

acquisti consigliati

Ricevi la parola del giornoRicevi la parola del giorno

Registrati al sito per ricevere la parola del giorno via email, lasciare commenti sul sito e ricordarti le tue parole preferite!

Inizia subito!

E' il momento giusto per iscriverti, bastano 60 secondi!

Privacy Policy

» Sono già registrato