Bistrato

bi-strà-to

Colorato, truccato col bistro - un pigmento bruno tendente al nero

dal francese: bistre, a sua volta probabilmente dal greco bystra fuliggine.

Due occhi bistrati non sono semplicemente truccati; la sfumatura è quella del cosmetico di un passato remoto, pesante, evidente ma non per questo inelegante. E' una parola ricercata per valorizzare un ornamento ricercato, di quelli che rendono lo sguardo simile a quello dei gatti, sornione, sofisticato, magnetico - un trucco, insomma, connotato d'attraenza.

Parola pubblicata il 29 Marzo 2011

Commenti